THE WORLD'S MOST BEAUTIFUL LIBRARIES di LISTRI MASSIMO


THE WORLD'S MOST BEAUTIFUL LIBRARIES di LISTRI MASSIMO

150,00 €
Disponibile
Quantità



Ean 9783836535243
TitoloTHE WORLD'S MOST BEAUTIFUL LIBRARIES
AutoreLISTRI MASSIMO
EditoreTASCHEN
CollanaEXTRA LARGE
Data pubblicazione12/10/2018
Dalle maestose sale di Alessandria a una biblioteca a dorso di cammello al confine tra Kenya e Somalia, l'umanità ha sempre avuto una fascinazione per le raccolte dl libri. Nessun altro luogo o concetto comunica un tale senso di infinite possibilità come questi templi del sapere, della conoscenza e dell'immaginazione: varcare le loro porte significa entrare nel regno della scoperta, dove ogni manoscritto sbiadito o imponente tomo rilegato rivela una nuova e seducente idea, una remota fantasia, un'antica credenza, una convinzione religiosa, o un modo completamente nuovo dl stare al mondo. In questo nuovo viaggio fotografico che parte dal 766 d.C., Massimo Listri visita alcune delle biblioteche più belle e antiche al mondo per rivelarne le meraviglie architettoniche, storiche e intellettuali. Accompagnandoci attraverso grandi porte di legno, su ripide scale a chiocciola e lungo magnifici corridoi dl scaffali, Listri ci guida nelle biblioteche più straordinarie del mondo, dalle pubbliche alle private, passando per le accademiche e le monastiche. Queste istituzioni medievali, classiche, barocche, rococò e ottocentesche custodiscono alcuni dei più preziosi documenti del pensiero e delle azioni umane, redatti e stampati su manoscritti, volumi, papiri e incunaboli. Nelle sue eleganti immagini, Listri riesce a catturare l'atmosfera unica di ogni biblioteca, dedicando una particolare attenzione ai dettagli degli ambienti e ai volumi più preziosi. Tra i siti selezionati troviamo la Biblioteca apostolica vaticana, la Trinity College Library, dove sono custoditi il Libro di Kells e l'Evangelano di Durrow, nonché l'inestimabile collezione della Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze, appartenuta alla potente famiglia dei Medici, progettata da Michelangelo. Le minuziose descrizioni delle biblioteche analizzano non solo le loro splendide collezioni - con illustrazioni dei tomi più pregiati - ma anche la loro storia, spesso movimentata, turbolenta e controversa: come quella dell'abbazia di Altenburg in Austria, avamposto dell'imperialismo cattolico più volte distrutto durante le guerre di religione europee, o quella del monastero francescano di Lima, in Perù, con il suo notevole archivio dell'Inquisizione. Sfilata di bellezza bibliofila, ode alla conoscenza ed evocazione della peculiare magia della stampa, «Massimo Listri Libraries. Memories of the World» è soprattutto un pellegrinaggio storico-culturale al cuore dei luoghi dov'è custodita la conoscenza, ma anche di tutte le storie che raccontano e che conservano stampate nei loro eleganti scaffali.