MACCHINA DELLA CONOSCENZA - COME L'IRRAZIONALITA' HA CREATO LA SCIENZA MODERNA di STREVENS MICHAEL

MACCHINA DELLA CONOSCENZA - COME L'IRRAZIONALITA' HA CREATO LA SCIENZA MODERNA di STREVENS MICHAEL

26,00 €
Disponibile
Quantità



Ean 9788806249847
TitoloMACCHINA DELLA CONOSCENZA - COME L'IRRAZIONALITA' HA CREATO LA SCIENZA MODERNA
AutoreSTREVENS MICHAEL
EditoreEINAUDI
CollanaPICCOLA BIBLIOTECA EINAUDI. BIG
Data pubblicazione23/11/2021
È solo negli ultimi tre secoli che la formidabile macchina per la creazione di conoscenza che chiamiamo scienza moderna ha trasformato il nostro modo di vivere e la nostra visione dell'universo, ben duemila anni dopo l'invenzione della legge, della filosofia, del teatro e della matematica. Perché abbiamo impiegato così tanto tempo a inventare la scienza? E perché è così potente? La macchina della conoscenza offre una risposta radicale, mostrando come la scienza inviti da sempre gli scienziati a fare qualcosa di apparentemente irrazionale: devono spogliarsi di tutte le conoscenze precedenti - come convinzioni teologiche, metafisiche o politiche - per poi indirizzare tutte le loro energie nell'osservazione e nella sperimentazione, abbracciando dunque un metodo di ricerca irragionevolmente circoscritto e ben delimitato, ma che dai tempi di Newton e Bacone è la vera forza del successo della scienza. In un'epoca di cambiamenti climatici, nuove malattie e tecnologie in vertiginoso progresso, secondo Strevens abbiamo più che mai la necessità di cogliere il funzionamento interno della nostra macchina della conoscenza. «Un'indagine elegante e accessibile sulla natura del metodo scientifico». Nigel Warburton «Come nel caso de La struttura delle rivoluzioni scientifiche di Kuhn, la concisione e la semplicità di questo testo non possono nascondere l'audacia della sua concezione, la straordinaria portata della sua ambizione. È un libro molto importante, forse addirittura un grande libro». David Wootton