STRADA PER WATERLOO - DECLINO E CADUTA DELL'IMPERO NAPOLEONICO di PAURA ROBERTO

STRADA PER WATERLOO - DECLINO E CADUTA DELL'IMPERO NAPOLEONICO di PAURA ROBERTO

20,00 €
Attualmente non disponibile
Normalmente procurabile in 5 giorni lavorativi
Quantità



Ean 9788862882415
TitoloSTRADA PER WATERLOO - DECLINO E CADUTA DELL'IMPERO NAPOLEONICO
AutorePAURA ROBERTO
EditoreODOYA
CollanaODOYA LIBRARY
Data pubblicazione28/08/2014
Al rientro di Napoleone dalla campagna di Russia del 1812 seguono i negoziati diplomatici che porteranno all'ingresso della Prussia nella coalizione anti-napoleonica, alla campagna tedesca del 1813 e all'armistizio di Praga, fino alla sconfitta delle truppe napoleoniche a opera dell'esercito inglese di Wellington in Spagna. Così come all'ingresso in guerra dell'Austria risponderanno le operazioni destinate a sfociare nella battaglia di Lipsia. Con l'invasione della Francia e la campagna del 1814, Parigi cade e cruciali si rivelano le fasi che porteranno alla prima abdicazione di Napoleone a Fontainebleau, all'assegnazione dell'isola d'Elba e alla partenza per l'esilio. Al Congresso di Vienna i giochi diplomatici tra le varie potenze ridisegnano il nuovo ordine europeo, e i Borbone tornano in Francia. Fuggito dall'Elba, Napoleone risale la Francia fino a Parigi 'senza sparare un solo colpo'. Alla riorganizzazione dell'Impero durante i Cento Giorni seguono i tentativi di riforma costituzionale e i negoziati che porteranno alla nuova coalizione. L'ultima campagna di Napoleone culminerà nella disfatta di Waterloo. E poi il ritorno a Parigi e la destituzione, la seconda abdicazione e la scelta di arrendersi agli inglesi, il ritorno di Luigi XVIII e l'esilio a Sant'Elena.