CARTEGGIO CONSOLARE CON LA REPUBBLICA DI GENOVA di GOLDONI CARLO OLIVERI F. P. (CUR.) RODDA G.

9788831744775

CARTEGGIO CONSOLARE CON LA REPUBBLICA DI GENOVA di GOLDONI CARLO OLIVERI F. P. (CUR.) RODDA G.

34,00 €
Attualmente non disponibile
Normalmente procurabile in 5 giorni lavorativi
Quantità



Ean 9788831744775
TitoloCARTEGGIO CONSOLARE CON LA REPUBBLICA DI GENOVA
AutoreGOLDONI CARLO OLIVERI F. P. (CUR.) RODDA G.
EditoreMARSILIO
CollanaLETTERATURA UNIVERSALE
Data pubblicazione04/11/2021
Dal gennaio 1741 al marzo 1743, grazie all'incoraggiamento del suocero e all'influenza della potente famiglia dei Durazzo, Carlo Goldoni ricoprì la carica di console di Genova a Venezia. Durante quei mesi dovette destreggiarsi tra la delicata situazione politica, le improvvise emergenze sanitarie, la tutela dei cittadini genovesi nel territorio veneziano, oltre all'attività consolare in senso stretto e alcune complesse questioni personali. La memoria di questo intenso periodo è affidata ai 108 dispacci inviati con regolarità al Senato della Repubblica di Genova: un epistolario che vede alternarsi, settimana dopo settimana, raffinati ambasciatori e profughi in fuga, marinai colpiti dalla peste e provveditori riluttanti, generali dell'esercito e mogli abbandonate, attori a vario titolo di un particolarissimo libro del Mondo. Oltre ai dispacci consolari con le risposte della Repubblica, il presente volume include anche il carteggio con Cristoforo Spinola, di cui Goldoni fu avvocato procuratore in un caso di truffa.