EROS di VERGA GIOVANNI

9788817160681

EROS di VERGA GIOVANNI

10,00 €
Disponibile
Quantità

Ean 9788817160681
TitoloEROS
AutoreVERGA GIOVANNI
EditoreRIZZOLI
CollanaBUR CLASSICI MODERNI
Data pubblicazione18/01/2022
Concepito come un romanzo mondano, Eros segna il primo distacco di Giovanni Verga dal mondo letterario e morale della sua giovinezza. Un Verga preverista, quindi, che condanna la società aristocratica del suo tempo, la decadenza dei costumi, e lo fa attraverso il racconto delle turbolente vicende amorose del marchese Alberto Alberti: un eroe incapace di amare ma che esige di essere amato, una figura tormentata e alla ricerca dell'irraggiungibile. I contenuti dell'opera la assimilano a una tragedia, cadenzata da una serie di morti che costellano la vita di Alberti e percorsa dalla funesta relazione, priva di alcun orizzonte di felicità, con colei che sarà sua moglie. Così nell'epilogo, 'l'apparente trionfo di eros rivela il suo speculare risvolto in thanatos' e il romanzo finisce col rappresentare non l'amore bensì l'incapacità di amare e insieme l'incapacità di Alberti - specchio di un intero sistema sociale e valoriale - di vivere la vita da intellettuale a cui aspira.