DICERIE DELLA NOTTE di LEONI FEDERICO

9788828209713

DICERIE DELLA NOTTE di LEONI FEDERICO

18,00 €
Disponibile
Quantità

Ean 9788828209713
TitoloDICERIE DELLA NOTTE
AutoreLEONI FEDERICO
EditoreSOLFERINO
Data pubblicazione01/07/2022
Un fiume che scorre, come il tempo, che trascina via tutto: i giorni, i ricordi, in questo caso anche un uomo e la sua vita. Il fiume è il Tevere e il corpo che si è impigliato tra la vegetazione accanto alla banchina è quello del professor Valerio Borromeo. A trovarsi coinvolto in un'indagine involontaria è un suo ex studente, Gregorio: magistrato a Roma, attraversa un periodo di crisi personale e professionale, tra la separazione che lo ha costretto a tornare a vivere con il padre e un caso mediatico e giudiziario che rischia di rovinargli la carriera. Sulle prime, l'inchiesta sulla morte del suo ex insegnante di filosofia - omicidio, suicidio o incidente? - è un'occasione per sfuggire a un presente che lo preoccupa. Ma il passato in cui viene trascinato è quello dell'anno della maturità e in particolare di una notte che gli ha cambiato la vita, tingendogli di bianco i capelli all'improvviso e stringendo il nodo da cui, forse, ogni possibilità di felicità è stata soffocata. È ancora possibile sciogliere quel nodo? Gli incontri con i suoi amici di una volta - Flaminia, affascinante e capricciosa, e Paolo, brillante e ombroso - non aiutano a risolvere il dilemma. Né a capire cosa sia successo davvero, chi ci fosse su quella banchina, la notte in cui il professor Borromeo è caduto nel fiume. Questo romanzo è un giallo dell'anima prima che dei corpi. Un'indagine, sì, ma sul tempo: sugli amori che non riesce a corrodere, sulle ferite che non è in grado di rimarginare, sul modo in cui torce e sfuma la memoria. Perché il tempo non è un fiume: forse, piuttosto, è un gorgo.