SUICIDIO DELL'URSS di ROMANO SERGIO

SUICIDIO DELL\'URSS di ROMANO SERGIO

SUICIDIO DELL'URSS di ROMANO SERGIO

18,00 €
Disponibile
Quantità



Ean 9788831492324
TitoloSUICIDIO DELL'URSS
AutoreROMANO SERGIO
EditoreSANDRO TETI EDITORE
CollanaHISTOROS
Data pubblicazione14/10/2021
Dopo la morte di Breznev nel 1982, seguita dagli interregni di Andropov e Cernenko, l'ascesa di Gorbacév nel 1985 poneva fine alla gerontocrazia e segnava l'inizio di radicali riforme, soprattutto politiche. Le enormi concessioni unilaterali, prive di contropartite, agli Usa e alla Nato, condussero in pochi anni allo scioglimento del Patto di Varsavia e alla riunificazione tedesca. Nonostante al referendum del marzo 1991 il 77% degli elettori si fosse espresso per il mantenimento dell'Urss, sia pure sotto altra forma, il contro-colpo di stato di El'cin nell'agosto dello stesso anno portò alla disintegrazione dell'Unione Sovietica, che il 25 dicembre cessò di esistere. Attraverso brevi saggi, scritti in presa diretta, Sergio Romano, dopo aver ripercorso la storia politica e culturale della Russia, affronta glasnost', perestrojka, e fine dell'Urss.