RUMORE ROSSO - PATTI SMITH IN ITALIA: ROCK E POLITICA NEGLI ANNI SETTANTA

9788842830825

RUMORE ROSSO - PATTI SMITH IN ITALIA: ROCK E POLITICA NEGLI ANNI SETTANTA

25,00 €
Attualmente non disponibile
Normalmente procurabile in 5 giorni lavorativi
Quantità

Ean 9788842830825
TitoloRUMORE ROSSO - PATTI SMITH IN ITALIA: ROCK E POLITICA NEGLI ANNI SETTANTA
AutorePLASTINO GOFFREDO
EditoreIL SAGGIATORE
CollanaLA CULTURA
Data pubblicazione31/10/2023
Il 9 settembre 1979 settantamila ragazze e ragazzi si radunano allo stadio di Bologna il giorno dopo un'identica folla riempie il Comunale di Firenze. Quei centoquarantamila giovani giunti da ogni angolo d'Italia per ascoltare i due concerti del Patti Smith Group sono, in buona parte inconsapevolmente, l'espressione di un'epoca: il punto di arrivo di un percorso in cui convivono l'anima del 1968 e quella del 1977, la rivolta contro la famiglia borghese e la protesta contro la società, la rivoluzione della musica rock e «l'orda d'oro» dei movimenti extraparlamentari. In 'Rumore rosso' Goffredo Plastino ripercorre la miriade di fili nascosti intrecciati a questi due concerti leggendari, tracciando così un affresco storico e sociale dai colori accesi. Pagina dopo pagina, la cronaca di quei due giorni si spalanca infatti al racconto - corale e individuale - degli anni settanta, alla narrazione della nascita di un modo altro di concepire e vivere le canzoni e la politica, il pubblico e il privato. Alternando i documenti e le testimonianze dei presenti a fotografie e illustrazioni tratte dai giornali dell'epoca, i versi di Stefano Benni ai testi di Alberto Arbasino e Roberto Roversi, in quest'opera Goffredo Plastino dà prova di come la musica possa rivelarsi lo strumento perfetto per comprendere una realtà così inafferrabile, così complessa, dinamica e multiforme come quella che l'Italia vive in quegli anni. Ed è lì, racchiuso in due stadi, tra una rockstar e le moltitudini in tumulto, che si rende visibile l'universo di significati che ha investito una generazione intera.